Certificazione unica e prestazioni occasionali – previsioni d’imposte

certificazione unica e prestazioni occasionali, calcolo imposte

Certificazione unica e prestazioni occasionali, previsioni d’imposte, o calcolo delle imposte. – Domanda di un utente del sito

certificazione unica e prestazioni occasionali, calcolo imposte

 

Domanda
Buonasera, il mio quesito è semplice. Sono infermiere per ente pubblico e ho il CUD, ora lavoro occasionalmente per L’associazione CROCE BIANCA, percepirò meno di 5000€, mi daranno il CUD anche loro…POi dovrò fare il 730? Guadagnando sui 32.000€ più o meno quando dovrò pagare?..approssimativamente…
Risposta
La certificazione unica redditi per ente pubblico è già conguagliata; il punto è che aggiungendo prestazioni occasionali in quadro RL per 4800 € si sale di aliquota anche se avrai versato le ritenute di 960 € per i 4800. Secondo i calcoli (ho considerato 27200 da cud+4800 occasionali per un totale di 32000 €) si arriva un importo delle imposte irpef che è 6687 € + addizionale regionale di 650 € + addizionale comunale di 256 € meno tutte le ritenute della certificazione per ente pubblico già pagate. Qui faccio l’ipotesi che non hai detrazioni per spese sanitarie o di altro tipo da riportare. Poiché esce poi un saldo da pagare per il 2018 dovrai pagare anche gli acconti per il 2019 ma se prevedi di non fare altre prestazioni occasionali puoi evitare di pagare gli acconti e li fa inibire nella stessa compilazione del modello 730.
Facebook Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.